Fiat Punto, la prossima generazione potrebbe derivare dalla Argo




Si continua ancora a parlare dell’erede della Fiat Punto, più volte aggiornata in questi anni e nata nel 2005, che finora non ha una strategia di sostituzione ben definita. Stavolta, a far parlare sono le parole di Alfredo Altavilla, che in occasione del 60° compleanno della Fiat 500 ha risposto alle domande dei giornalisti riguardo una possibile sostituzione dell’attuale Punto con la nuova Fiat Argo, debuttata pochi mesi fa in Brasile come sostituta della Punto e della Palio.

Il responsabile per l’area EMEA ha detto che in effetti la Argo è una bella macchina, alludendo ad un possibile progetto derivato da portare in Europa. Infatti, sin dal lancio della Argo, dai vertici Fiat è arrivata una secca smentita sull’arrivo della compatta brasiliana nel vecchio continente, ma una “europeizzazione” degli stilemi e delle tecnologie della Argo non è da escludere. A tal proposito, LACO Design ha proposto un’idea della nuova Punto su base Argo, affinando lo stile a gusti più europei.

Nel frontale i fanali hanno un taglio differente e più simile a quello della Tipo, così come la griglia, mentre il paraurti è di chiara ispirazione 124 Spider; la fiancata è resa più filante dai finestrini senza cornice porta che si congiungono con i fari posteriori a sviluppo verticale, creando un effetto di “tetto galleggiante”. Per gli interni si potrebbe immaginare qualcosa di molto simile a quanto visto sulla compatta sudamericana mentre sotto il cofano debutterebbero il 3 cilindri 1.0 FireFly e il 4 cilindri 1.3 FireFly; debutto previsto per il 2018.




Angelo La Cognata

Co-fondatore della LACO Design assieme al fratello, ha uno spiccato senso dell'umorismo. Ha tre passioni: le auto, la scrittura e... le ragazze. Procede bene su tutti e tre i fronti, o almeno così ci fa sapere; valuteremo meglio circa l'ultimo aspetto.

Rispondi