Alfa MiNa e Jeep Daze, a quando? [RENDER]




Con l’addio a Fiat Punto ed Alfa Romeo MiTo, FCA si prepara a sostituire questi modelli con altri che possano garantire le medesime vendite nell’acceso mercato delle “piccole”.

Da qualche mese si parla di un possibile crossover che possa sostituire MiTo in casa Alfa Romeo ed affiancare Renegade in Jeep; a poche ore dal nuovo piano industriale 2018-2022, possiamo ipotizzare che questi due nuovi B-SUV saranno molto probabilmente prodotti a Pomigliano d’Arco su base Fiat Panda (la cui produzione verrà delocalizzata in Polonia).

Forti di queste voce, abbiamo colto l’occasione per renderizzare i due nuovi modelli della casa di Arese e del colosso americano.

Il primo, da noi fantasiosamente denominato come Alfa Romeo MiNa, presenta elementi in comune con gli ultimi modelli Alfa caratterizzati da un forte family feeling; sono ripresi, oltre al classico trilobo, vari aspetti dai più recenti modelli (Stelvio e Giulia) ma anche alcuni richiami a MiTo che si appresta a sostituire.

Per quanto concerne invece la piccola Jeep, da noi chiamata Daze, questa è ipotizzabile come molto simile a Renegade piuttosto che a Compass, sebbene possa riprendere anche da questa alcuni elementi, così come sono stati richiamati nel render.

I punti di forza di questi due nuovi modelli sarebbero molteplici, andrebbero ad unire, difatti, la praticità delle ridotte dimensioni, dell’ampio spazio interno (ovviamente rispetto alle proporzioni, non c’è da aspettarsi un gran baule, ad esempio) e della buona altezza da terra alla sportività (Alfa Romeo) ed all’esclusività (Jeep) di due marchi Premium.

Le dimensioni dovrebbero essere sotto i 4m di lunghezza (verosimilmente sui 370-380cm) che porterebbero Alfa Romeo e Jeep come marchi premium nel segmento B dei crossover.

La trazione dovrebbe essere nativa 4×4 ma non è da escludersi la 4×2, resta invece da vedere se avranno motorizzazioni Diesel, viste le recenti dichiarazioni di FCA in merito.

Per saperne di più dovremo ancora attendere qualche ora, mentre per vederle sul mercato si dovrà aspettare ancora qualche mese.

Che ne pensate? Ci fareste un pensiero per l’acquisto? Fatecelo sapere nei commenti.

Non dimenticate di seguirci sui nostri social network, lasciate un like sulla nostra Page Ufficiale!




Il sito dell'auto, quella con la "A" Maiuscola; scalata la china del web, è un Blog unico nel suo genere e per la sua etica; i suoi articoli sono coordinati e redatti dai membri dell'ormai mitico staff #AIE

4 commenti

Rispondi