Ferrari Fxx-K Evo, si aggiorna la punta di diamante del programma Corse Clienti




Circa due anni fa, durante le Finali mondiali del programma Corse Clienti Ferrari, la casa di Maranello presentò una rivisitazione in chiave “racing” della sua vettura più esclusiva, la LaFerrari, denominata Fxx-K per raccogliere l’eredità della Fxx su base Enzo ma con tecnologia ibrida. Oggi, proprio nella stessa occasione, Ferrari presenta la versione Evo della Fxx-K, che introduce numerosi elementi innovativi, ma senza stravolgere la meccanica di base.

Il sistema ibrido rimane lo stesso, col V12 da 860 cv abbinato ad un modulo elettrico che porta la cavalleria totale a 1050 cv, abbinato a un cambio 7 marce con tecnologia da F1, azionabile dai paddle dietro al nuovo volante, ancora più simile ad uno da Formula 1 e migliorato nella posizione e nella ergonomicità per essere più efficace e diretto.

Le modifiche principali si concentrano soprattutto all’esterno, tutte finalizzate a migliorare l’efficacia aerodinamica della vettura, tanto da ottenere un incremento di carico del 23% rispetto alla Fxx-K precedente, e addirittura del 75% rispetto alla LaFerrari “standard”.

Tali risultati sono stati ottenuti con modifiche minime al frontale, ma sostanziali al retro dell’auto, dove tutto è stato ridisegnato per migliorare la resa dell’estrattore e del nuovo alettone, che da solo incide molto sul carico aerodinamico generato dall’auto a velocità elevate.

Le vetture saranno a disposizione dei clienti selezionati, sia come auto completa che come pacchetto aggiuntivo per la Fxx-K già di proprietà, e prenderanno parte al programma “XX” nel campionato 2018.

Questo slideshow richiede JavaScript.




Antonio Bonacci

La passione per i motori arriva dopo quella per il disegno, ma la surclassa; negli studi opta per Architettura ma impara ad usare programmi per la modellazione 3D che lo portano, unendo le due passioni, a creare concept car; prima su carta e poi al computer. Oltre a gestire la pagina della BNC Design, sempre aperta a consigli sul suo stile, scrive per AIE. Sebbene abbia una ragazza fissa, e questo cozzi decisamente con la rigida linea dello Staff, siamo comunque contenti di avere con noi un così abile collaboratore.