Targa Florio 2017, al via la 101° edizione della “Cursa” [FOTO]




Da quando nel lontano 1906, Vincenzo Florio istituì la prima edizione della Targa Florio per valutare la migliore autovettura da viaggio, ogni primavera le strade della Sicilia si riempiono di centinaia di auto che con i loro rombi “spezzano” il silenzio delle campagne dell’entroterra. Oggi, come 101 anni fa le vetture si sfideranno in tre diversi eventi tra Palermo e i paesi della provincia: Targa Florio Rally, Targa Florio Historic Rally e Targa Florio Classic organizzate dall’AC Palermo e da AciSport Italia. Alfa Romeo e Abarth sono main sponsor della corsa più antica del mondo che si svolgerà dal 20 al 23 aprile, noi però abbiamo avuto l’opportunità di vedere le vetture portate dai due marchi già ieri nel consueto raduno pre-gara al Museo dei Motori e dei Meccanismi presso l’Università di Palermo.

Direttamente da “La macchina del tempo” (il museo Alfa Romeo di Arese) sono arrivate una Giulia Sprint GTA del 1965, una Giulietta SZ del 1960, una Giulia Sprint Speciale del 1963 e una 1600 Spider “Duetto” del 1966, come vetture apripista invece non potevano mancare le nuove Stelvio e Giulia, quest’ultima anche in versione Quadrifoglio. Della categoria “storiche” Abarth abbiamo potuto ammirare una 750 Coupé e due 124 Sport Spider (delle quali uno dei due esemplari proveniente dal Regno Unito ha partecipato alle ultime 6 edizioni del Festival of Speed di Goodwood), mentre come vetture apripista sono arrivate le 595 e le 124 Spider. Non sono mancate poi altre vetture dei partecipanti come una Ferrari 458 SpecialeA, Fiat 508 Balilla, Alfa Romeo 6CAlfa Romeo 4C Spider.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Foto courtesy: LACO Design




Angelo La Cognata

Co-fondatore della LACO Design assieme al fratello, ha uno spiccato senso dell'umorismo. Ha tre passioni: le auto, la scrittura e... le ragazze. Procede bene su tutti e tre i fronti, o almeno così ci fa sapere; valuteremo meglio circa l'ultimo aspetto.